PELUCHE ROSOLIA (Virus della Rosolia) – GIANTSMICROBES ORIGINAL – COD 874665002217 –

9,90

1 disponibili

COD: AN-874665009711 Categorie: , , ,

Descrizione

FATTI: Un incontro infantile con “piccolo rosso” (o “rosolia” in latino) era storicamente considerato un rito di passaggio. Di solito i sintomi erano limitati a piccole eruzioni cutanee rosse su viso, braccia e busto, spesso accompagnate da dolori articolari, mal di testa e febbre, che generalmente non duravano più di tre giorni. In effetti, la rosolia è a volte indicata come il “morbillo dei tre giorni” anche se questo è un colloquialismo: il vero morbillo è in realtà causato dalla Rubeola, che è un virus completamente diverso. (La rosolia è talvolta chiamata anche “morbillo tedesco” perché il virus è stato identificato per la prima volta dai medici tedeschi negli anni 1880.)

Sfortunatamente, mentre la rosolia normalmente presenta solo rischi minori per gli individui sani, può essere molto pericolosa per i bambini non nati infettati nel grembo materno. Se la rosolia viene contratta nelle prime 20 settimane di vita, può verificarsi un’eruzione di conseguenze devastanti tra cui disturbi cardiaci, ritardo mentale, sordità, cecità e persino la morte.

Tuttavia, la buona notizia è che dal 1969 è disponibile un vaccino in grado di fornire protezione contro la rosolia rossa. Mentre i bambini che ottengono il vaccino potrebbero essere già fuori pericolo rispetto alla fase più pericolosa dell’infezione da rosolia, la protezione conferita dal vaccino risparmia loro lo spiacevole incontro e, naturalmente, poiché le infezioni a livello di comunità sono ridotte, l’esposizione al virus in generale è naturalmente più limitato.

Ma soprattutto, poiché il vaccino generalmente fornisce un’immunità a lungo termine contro le infezioni, anche i bambini non ancora nati che devono essere concepiti sono protetti.

Tutto ciò dà alla storia della rosolia un lieto fine.