PELUCHE AIDS – A.I.D.S. H.I.V. (HIV Human immunodeficiency) – GIANTmicrobes ORIGINAL – COD PD-0400 –

9,90

1 disponibili

COD: AN-890242000001 Categorie: , , ,

Descrizione

L’H.I.V. uccide le cellule CD4 o linfociti T. Una volta compromesso il sistema immunitario, una persona sviluppa l’AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita). La via di trasmissione più comune dell’H.I.V. è il contatto sessuale con una persona infetta. Le punture di insetto e il sudore non rappresentano alcun rischio di trasmissione. Gli studi dimostrano che l’essiccazione dei liquidi infettati da H.I.V. può ridurre il carico virale del 90-99%. Non esiste alcun vaccino per l’H.I.V. e nessuna cura per l’AIDS. Human Immunodeficiency Virus.

HIV. (virus dell’immunodeficienza umana) è un virus che uccide le cellule CD4, o cellule T helper, che aiutano l’organismo a combattere le infezioni. Una volta che il sistema immunitario del corpo è stato compromesso, una persona sviluppa l’AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita).

HIV. si trova nei fluidi corporei e può essere trasmesso quando questi entrano in contatto con la pelle rotta o le mucose di una persona non infetta. I mezzi di trasmissione di gran lunga più comuni sono:

• Contatto sessuale con una persona infetta
• Condivisione di aghi o siringhe (principalmente per l’iniezione di farmaci) con qualcuno che è infetto
• Durante la gravidanza o la nascita di bambini di madri con infezione da HIV o attraverso l’allattamento dopo la nascita

Sebbene esistano ulteriori possibilità di trasmissione, come la puntura accidentale della pelle da parte di aghi infetti in ambito medico; introduzione di sangue infetto nel taglio aperto (o negli occhi o nel naso) di un caregiver; contatto con sangue infetto condividendo rasoi o spazzolini da denti in un ambiente domestico – sono molto rari. Sono stati studiati anche i morsi di insetti e il contatto con il sudore infetto da H.I.V., ma i rischi si sono rivelati sostanzialmente inesistenti. Infatti, studi hanno dimostrato che la semplice essiccazione di fluidi infetti da H.I.V. riduce la presenza virale del 90-99%.

Sebbene trattamenti migliori stiano aiutando alcuni malati di AIDS a condurre una vita più lunga e più sana, non esiste un vaccino per l’H.I.V. e nessuna cura per l’AIDS.

Le informazioni sono fornite dal Center for Disease Control.

Informazioni aggiuntive

pa_brand

Giantmicrobes